Dal palazzo

L'iniziativa

Sanità in Sicilia, a Palermo al via gli Stati generali della comunicazione

Si sta svolgendo al San Paolo Palace con rappresentanti delle Istituzioni e degli Ordini dei medici e dei giornalisti. Gli interventi di Volo e Requirez

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. «Dobbiamo impegnarci, tutti insieme, affinché ai cittadini arrivino informazioni precise e puntuali, corrispondenti al vero, evitando ogni sensazionalismo che possa incrinare il rapporto di fiducia tra popolazione e sanità pubblica». Lo ha detto l’assessore regionale alla Salute Giovanna Volo, intervenendo agli “Stati generali dell’informazione e della comunicazione della salute in Sicilia”, l’evento che si sta svolgendo al San Paolo Palace di Palermo con rappresentanti delle Istituzioni e degli Ordini dei medici e dei giornalisti.

«È vero, però- ha proseguito la rappresentante del governo Schifani- che si è persa in molti casi la capacità di parlare con le persone e per questo stiamo lavorando con gli enti interessati all’organizzazione di corsi di “umanizzazione” della comunicazione sanitaria».

L’assessore Giovanna Volo durante gli Stati generali di Palermo

«È importante- osserva il dirigente generale del Dasoe Salvatore Requirez- iniziare a raccontare anche gli interventi tempestivi che consentono di salvare vite, l’abnegazione con cui lavora il personale sanitario ogni giorno, senza risparmiarsi. Questo, purtroppo, si fa ancora troppo poco, forse perché si pensa che lavorare bene è un atto dovuto. Ma adesso, dopo anni di toni scandalistici, è diventato necessario. Sono convinto che c’è bisogno di ricostruire un rapporto sano con i cittadini e per riuscirci credo profondamente in un virtuoso dialogo con l’informazione».

Salvatore Requirez

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche