Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
fake news

Dal palazzo

Interrogazione della senatrice Patrizia Basinella

Salute e fake news: presentata interrogazione in Senato

Presentata al Senato un'interrogazione parlamentare alle Ministre della Salute e dell'Istruzione contro le fake news in campo sanitario.

Tempo di lettura: 1 minuto

Presentata al Senato un’interrogazione parlamentare alle Ministre della Salute e dell’Istruzione contro le fake news in campo sanitario. L’interrogazione vuole stimolare una riflessione ed una successiva azione politico-istituzionale – anche in campo scolastico – su una questione di importanza vitale, che pervade il mondo della comunicazione nella società odierna. «Le fake news sono pericolose poiché possono provocare la morte dei pazienti. Esse sono inoltre un veicolo di ignoranza nella popolazione che ci fa tornare indietro di centinaia di anni. Occorre combattere questo fenomeno con un’informazione libera ma autorevole e certificata», ha dichiarato la Senatrice Patrizia Bisinella di Fare e componente dell’Intergruppo parlamentare ‘Insieme per un impegno contro il Cancro’.

Sono molto contenta che la Senatrice Bisinella abbia accolto le nostre proposte sulla tutela dei pazienti oncologici sviluppate nell’accordo di legislatura, un autentico manifesto politico indirizzato ai candidati delle prossime elezioni legislative ed amministrative», ha detto Annamaria Mancuso, Presidente di Salute Donna Onlus. «Ci batteremo nei prossimi 5 anni anche insieme ad UNAMSI affinché le fake news non possano più essere una minaccia per la salute dei pazienti. Il nostro accordo di legislatura a tutto campo contro il cancro sta trovando consensi e questo ci spinge ad andare avanti».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati