parto stazione servizio

Roccapalumba, donna in travaglio partorisce in un’area di servizio sulla Palermo-Agrigento

12 Gennaio 2019

La neonata si chiama Silvia, sta bene ed è già arrivata con la madre all'Ospedale Civico di Palermo.

 

di

PALERMO. Una donna di Roccapalumba, Maria Schirmenti di 18 anni, ha partorito nella mattinata di oggi in un’area di servizio della Tamoil lungo la Palermo-Agrigento.

La puerpuera si era recata nel PTE di Lercara Friddi per delle contrazioni che si facevano via via più insistenti. Capita l’emergenza i medici del PTE hanno chiamato subito un’ambulanza e disposto il trasferimento all’Ospedale Civico di Palermo, presso il reparto di ginecologia ed ostetricia diretto dal Professore Luigi Alio il quale ha immediatamente inviato un collaboratore del reparto, il dottore Pietro Alimondi, che si trovava in zona, ad assistere la donna.

Lungo il tragitto però ci si è resi conto che ormai il parto era imminente, così l’ambulanza si è fermata presso l’area di servizio della Tamoil dove, grazie anche all’assistenza del personale 118 e del medico inviato dall’Ospedale Civico il parto è andato a buon fine.

La bambina si chiama Silvia, sta bene ed è già arrivata con la madre presso l’Ospedale Civico di Palermo.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV