Ritorna l’Open day, appuntamento con la prevenzione medica a Palermo e provincia

15 Giugno 2016

Giovedì 16 giugno in nove strutture gli ambulatori "dedicati" dell'Asp offriranno visite gratuite dalle 9 alle 19.

 

di

PALERMO. Si rinnova domani (giovedì 16 giugno) a Palermo e provincia l’appuntamento con l’Open Day della prevenzione: gli ambulatori “dedicati” dell’Azienda sanitaria provinciale rimarranno aperti 12 ore (dalle 9 alle 19).

In 9 strutture di città e provincia (nella foto Liliana Costa e Marylea Spedale) l’Asp garantirà mammografia e pap test alle donne che rientrano nella fascia d’età individuata dai programmi di prevenzione: 50-69 anni per lo screening del tumore al seno e 25-64 anni per  il carcinoma del collo dell’utero. Nell’ambito del progetto di prevenzione del tumore al colon-retto sarà distribuito il sof test (per la ricerca del sangue occulto nelle feci).

«L’Open day chiuderà le iniziative sulla prevenzione organizzate dall’Asp di Palermo nel primo semestre dell’anno- ha spiegato il Direttore generale dellAsp, Antonio Candela- Siamo stati impegnati in 11 tappe di ‘Asp in Piazza’ e in cinque Open Day. L’obiettivo è avvicinare la sanità al territorio e promuovere e far conoscere i programmi di screening. Ma sono, soprattutto, iniziative che hanno consentito di salvare decine di vite umane grazie a diagnosi precoci di tumori».

Per ogni utente che si sottoporrà allo screening, verrà redatta una cartella clinica. In caso di test positivo, l’utente sarà avviato ad un percorso programmato e pianificato di approfondimento diagnostico e terapeutico del tutto gratuito, nel rispetto di rigorosi indicatori di qualità previsti a livello nazionale e internazionale.

Sono coinvolte nell’iniziativa la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), l’Associazione “Serena a Palermo” e l’Airc (Associazione italiana ricerca sul cancro) Sicilia.

Ecco le nove strutture coinvolte nell’Open Day:

  • Villa delle Ginestre
  • Ex IPAI di via Carmelo Onorato
  • Ospedale Ingrassia
  • PTA (Presidio Territoriale di Assistenza) Enrico Albanese
  • Ospedale di Partinico
  • Ospedale “Cimino” di Termini Imerese
  • Ospedale “Dei Bianchi” di Corleone”
  • PTA di Bagheria
  • Presidio di via Aldo Moro a Cefalù

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV