Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
infermieri assunzioni contratti di lavoro

Dal palazzo

Infermieri alle urne

Rinnovo del consiglio direttivo catanese, l’appello di “Ipasvi siamo noi”: «Ecco perché votarci»

Infermieri alle urne sabato, domenica e lunedì.

Tempo di lettura: 2 minuti

CATANIA. Sabato 30 settembre (dalle ore 16 alle ore 20), domenica 1 ottobre (dalle 8 alle 20) e lunedì 2 ottobre (dalle 8 alle 18) nella sede dell’Ordine (via Locatelli 13/d), si terranno le elezioni degli iscritti per il rinnovo del Consiglio direttivo per il triennio 2018/2020 dell’Ipasvi Catania.

Saranno eletti 15 componenti del Consiglio Direttivo e 4 Revisori dei Conti. Dopo l’appello lanciato dalla  lista“Insieme per la professione” (clicca qui) la redazione di Insanitas è stata contattata anche dalla lista “Ipasvi siamo noi”, che invita gli infermieri a sostenerla alle urne.

«Cari colleghi, vi invitiamo ad accorrere numerosi alle votazioni nei giorni seguenti. Votate per noi, votate per i nostri giovani, votate per un ipasvi sicuro. La freschezza delle nuove idee unità al sapere ed alla continuità dei più esperti sarà l’arma vincente per rendere l’Ipasvi sempre più proiettato verso il progresso».

Poi dalla lista “Ipasvi siamo noi” sottolineano: «Non ascoltate gli inutili e futili attacchi di chi millanta accusando i nostri giovani ragazzi di poca esperienza. Come la maggior parte di voi saprà, possiedono dei titoli accademici che sono anche superiori rispetto a quelli posseduti da alcuni componenti della lista avversaria. I giovani sono il futuro e devono avere la possibilità di dimostrare le loro potenzialità. Per di più signori cari, in fatto di esperienza siamo certamente più abili. Ci vengono a dire che nella nostra lista non c’è abbastanza esperienza sul campo? Siamo sicuramente molto più esperti di costoro».

Ed ancora: «Come possono criticare a noi la mancanza di esperienza quando il loro candidato alla presidenza non lavora in una corsia ospedaliera? Possiamo crescere ancora insieme. Dobbiamo farlo, per voi tutti. Non fatevi ingannare, aprite gli occhi e pensate con le vostre teste, ciò che ne deriverà sarà sicuramente la scelta giusta! Perché l’Ipasvi siamo noi».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati