Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
seus contratto servizio

Emergenza urgenza

“Rinnovare il contratto di lavoro”, La FIMMG Emergenza Sanitaria scrive a Razza

Tanti nuovi compiti per i medici del 118 ma il contratto di lavoro è lo stesso da anni

Tempo di lettura: 1 minuto
Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Filippo Mangiapane, Segretario Regionale FIMMG Medici di Emergenza Sanitaria che chiede un incontro all’assessore Razza per il rinnovo del contratto regionale di lavoro.
Spett.le Direttore,
i Medici di Emergenza Sanitaria del 118 siciliano chiedono da tempo il rinnovo del loro Contratto Regionale di lavoro. In effetti siamo fermi all’ormai lontano 2007 e in questi tredici anni molto è cambiato nel Sistema 118 della Regione Siciliana. E’ necessario che l’Accordo Regionale dei Medici di E.S.T., che operano nel 118, prenda in esame e normi tutti i nuovi compiti che il 118 nel frattempo ha assunto : RETI IMA – STROKE – TRAUMA, INTERVENTI IN BIOCONTENIMENTO, MAXI-EMERGENZE, TSO , TRASPORTI SECONDARI ASSISTITI…solo per citarne alcuni . Pertano, come FIMMG Emergenza Sanitaria, abbiamo inoltrato all’Assessore Razza una formale richiesta di attivazione procedure sindacali per la stipula di un nuovo A.I.R. (Accordo Integrativo Regionale ) di Emergenza Sanitaria Territoriale, come previsto dalla normativa nazionale. Si allega il documento con richiesta di pubblicazione .
Grazie 
Dr. Filippo Mangiapane
Segretario Regionale FIMMG-ES 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati