Dal palazzo

Avviata la procedura

Rimborsi delle rette alle RSA, via libera dall’assessorato alla Salute

Lo rende noto il presidente del comparto socio-sanitario di Confindustria Sicilia. Le somme sono a titolo di recupero dei tariffari dal 2010 decurtati del 5%.

Tempo di lettura: 1 minuto

Il Comparto Socio Sanitario di Confindustria Sicilia esprime il proprio plauso nei confronti dell’assessore regionale della Salute Giovanna Volo e del capo del Dipartimento pianificazione strategica Salvatore Iacolino (nella foto di Insanitas) «per aver avviato le procedure di rimborsi delle rette alle RSA a titolo di recupero dei tariffari che dal 2010 sono stati decurtati del 5%. Con il provvedimento, si sblocca una spesa di circa 8 milioni per pagare alle RSA le rette di degenza per i pazienti dopo il 61° giorno di ricovero».

«Apprezziamo- dice il presidente del Comparto Francesco Ruggeri– il segnale di attenzione verso il Comparto RSA mostrato dall’assessore Volo e dal Direttore Iacolino. È l’inizio di un percorso avviato in seno alla prima riunione del tavolo tecnico attivato tra la regione, il comparto di Confindustria Sicilia e le altre associazioni datoriali».

«Auspichiamo la soluzione degli altri nodi critici già segnalati al tavolo, ovvero la necessità di sburocratizzare le procedure di inserimento dei pazienti presso le strutture. Un’operazione di semplificazione amministrativa consentirebbe l’abbattimento delle liste d’attesa negli ospedali e i costi a carico del servizio sanitario nazionale. Occorre poi aumentare le rette di degenza e adeguare i tariffari ai canoni Istat» conclude Ruggeri.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche