Riforma del 118 siciliano, Confintesa e Fials proclamano lo stato di agitazione

9 Giugno 2020

Secondo i sindacati il disegno di legge relativo alla costituzione dell’Areu Sicilia presenta numerosi punti di criticità.

 

di

PALERMO. «Il disegno di legge relativo alla costituzione dell’Areu Sicilia presenta numerosi punti di criticità non indifferenti, con particolare riferimento  alla serenità lavorativa dei dipendenti Seus, nonché del futuro della stessa azienda e del Sues».

Con queste motivazioni Confintesa e Fials dichiarano lo stato di agitazione del personale del 118 siciliano, riservandosi di «adire a tutte le forme di protesta consentite dalla legge nel caso in cui sussistano le cause ostative già ampiamente evidenziate».

I sindacati in una nota firmata da Salamone, Motta, Amato e Manzo sollecitano «una vera riforma che tenga conto in primis delle professionalità ad oggi acquisite dal personale in forza al Sues 118 della Regione Siciliana,  siano essi medici, infermieri, autisti–soccorritori, personale tecnico, personale amministrativo, OSS, senza prescindere dalla vera salvaguardia degli attuali livelli occupazionali, nonchè il miglioramento delle condizioni contrattuali attuali».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV