Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Coronavirus

Rientrati da fuori Sicilia, al via i tamponi per chi ha concluso l’isolamento

Così come previsto dalle ordinanze del presidente della Regione, l'esecuzione dei test è stata ad esempio avviata dall'Asp di Siracusa nei confronti di coloro che si sono autodenunciati registrandosi nel sito www.siciliacoronavirus.it.

Tempo di lettura: 2 minuti

Al via i tamponi per i rientrati da fuori Sicilia che hanno concluso l’isolamento domiciliare “fiduciario”. Così come previsto dalle ordinanze del presidente della Regione, l’esecuzione dei test è stata ad esempio avviata dall’Asp di Siracusa nei confronti di coloro che si sono autodenunciati registrandosi nel sito dell’assessorato regionale della Salute www.siciliacoronavirus.it, attraverso i Comuni, il Dipartimento di prevenzione, i medici di famiglia.

A Siracusa e provincia i tamponi non vengono eseguiti al domicilio, al fine di ridurre il consumo di dispositivi di protezione individuali, per la ben nota carenza a livello nazionale, ma in quattro sedi allestite dai Distretti sanitari di Siracusa, Noto, Augusta e Lentini.

I cittadini in isolamento sono contattati a scaglioni a mezzo mail e telefonicamente, viene indicata loro la data l’ora e il luogo per l’esecuzione del tampone, con l’invito a stampare la email da presentare come giustificativo in sostituzione dell’autocertificazione in caso di controlli nel percorso stradale da parte delle forze dell’ordine.

Chi non fosse in possesso di un indirizzo mail viene contattato telefonicamente e invitato a compilare il modello di autocertificazione specificando nella motivazione la convocazione per il tampone e la sede prevista.

Grazie alla collaborazione del Comune di Siracusa, della Protezione civile e della Croce rossa italiana a Siracusa sono state installate due tende nell’area dell’ex ospedale neuropsichiatrico in contrata Pizzuta davanti alla palazzina dirigenziale.

Gli utenti entrano in auto dall’ingresso principale e, con un percorso obbligato, passeranno davanti alla tenda dove saranno sottoposti a tampone abbassando il finestrino secondo il metodo “coreano” e usciranno da via Scala Greca. Il Comune ha allestito apposita segnaletica stradale.

Nei Distretti di Noto ed Augusta le sedi individuate sono le tende del pre triage dei relativi ospedali, mentre per il distretto di Lentini i tamponi saranno eseguiti nell’area antistante la sede dell’ufficio sanitario del SEMP in via Macello.

Le persone vengono convocate a scaglioni, in ordine alla scadenza della quarantena. L’avviso è pubblicato nel sito internet dell’Asp di Siracusa www.asp.sr.it. Per chiarimenti contattare il call center del Dipartimento di Prevenzione 0931 484980.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati