Riduzione dei noduli tiroidei benigni, a Caltanissetta una nuova tecnica per la prima volta in Sicilia

1 Dicembre 2016

Si tratta della Termoablazione Tiroidea: l'Asp nissena farà da pioniera nella nostra regione.

di Rita Cinardi

CALTANISSETTA. Presentata ieri pomeriggio nella sede dell’Ordine dei Medici di Caltanissetta la Termoablazione Tiroidea, una nuova tecnica che consiste nella riduzione del volume del nodulo tiroideo benigno per mezzo della trasmissione di energia convertita in calore. Il sistema già utilizzato in altre parte d’Italia sarà per la prima volta applicato anche in Sicilia e l’Asp di Caltanissetta farà da pioniera.

Nel video l’intervista al dirigente medico dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Generale (diretta da Giovanni Ciaccio) del Sant’Elia, Giovanni Di Lorenzo.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV