Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'intervista

Riduzione dei noduli tiroidei benigni, a Caltanissetta una nuova tecnica per la prima volta in Sicilia

Si tratta della Termoablazione Tiroidea: l'Asp nissena farà da pioniera nella nostra regione.

Tempo di lettura: 1 minuto

CALTANISSETTA. Presentata ieri pomeriggio nella sede dell’Ordine dei Medici di Caltanissetta la Termoablazione Tiroidea, una nuova tecnica che consiste nella riduzione del volume del nodulo tiroideo benigno per mezzo della trasmissione di energia convertita in calore. Il sistema già utilizzato in altre parte d’Italia sarà per la prima volta applicato anche in Sicilia e l’Asp di Caltanissetta farà da pioniera.

Nel video l’intervista al dirigente medico dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Generale (diretta da Giovanni Ciaccio) del Sant’Elia, Giovanni Di Lorenzo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati