Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Case di cura

Ecco dove inviare le istanze

Residenze sanitarie per anziani, “Sereni Orizzonti” cerca 350 operatori a tempo pieno

L’azienda leader in Italia seleziona pure 1.200 posizioni da sostituire durante le ferie estive (giugno-settembre). Ecco dove inviare i curricula.

Tempo di lettura: 2 minuti

AAA cercasi con urgenza direttori di struttura, personale amministrativo, medici geriatri, infermieri, fisioterapisti, operatori sociosanitari, assistenti sociali, psicologi, educatori, podologi, cuochi e personale ausiliario da impiegare subito nelle strutture del gruppo “Sereni Orizzonti”, l’azienda leader in Italia nella costruzione e gestione di residenze sanitarie assistenziali per anziani non autosufficienti.

La richiesta pressante non riguarda soltanto 350 nuove assunzioni a tempo pieno ma anche ben 1.200 posizioni da sostituire durante le ferie estive (giugno-settembre).

In un contesto economico contrassegnato dalla stagnazione degli investimenti e da un basso indice di occupazione, il settore labour intensive dell’assistenza socio-sanitaria alle persone anziane gode viceversa di ottima salute.

Il gruppo friulano guidato da Massimo Blasoni vive in particolare un processo di grande espansione, nazionale e non (lo scorso mese ha acquisito due RSA in Baviera, ad Augusta e a Schliersee).

“Sereni Orizzonti” è primo in assoluto per tasso di crescita nel settore in Italia: da ormai cinque anni il fatturato registra infatti un incremento annuo del 30% e quest’anno supererà i 200 milioni di euro.

Oltre a quelle di prossima apertura a Macomer (Nuoro) e a Genova Sestri Ponente, le RSA per le quali è più urgente la richiesta di personale – soprattutto per quanto riguarda infermieri, fisioterapisti e operatori sociosanitari – sono quelle in provincia di Udine (nello stesso capoluogo oltre che ad Aiello del Friuli, Gemona del Friuli, Pasian di Prato, Percoto, Risano e San Giovanni al Natisone), Gorizia (a Pieris-San Canzian d’Isonzo), Venezia (a Cinto Caomaggiore), Firenze (a Firenzuola, Dicomano e Pelago), Roma (a Riofreddo), Torino (a Frossasco, Carmagnola, Piobesi Torinese, Piverone, San Mauro Torinese, Settimo Vittone, Vinovo e Volvera), Alessandria (a Litta Parodi, Spinetta Marengo e Terzo), Asti (a Rocchetta Tanaro), Biella (a Viverone e a Ronco Biellese), Cuneo (a Bra, Dogliani, Lequio Tanaro, Manta e Rocchetta Belbo), Novara (a Momo) e Vercelli (ad Albano Vercellese, Crescentino e Borgo d’Ale).

Grazie alle ultime acquisizioni e alle prossime inaugurazioni, il gruppo “Sereni Orizzonti” supererà nelle prossime settimane le 80 RSA in Italia, per complessivi 5.600 posti letto.

I curricula possono essere inviati a: [email protected] oppure compilando la form che si trova all’indirizzo http://www.sereniorizzonti.it/customer/contact?b=work

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati