Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

Con tre delibere della Direzione

Ragusa, via libera dall’Asp alla proroga dei contratti per 281 lavoratori precari

Con tre delibere della Direzione strategica nella seduta del 21 dicembre.

Tempo di lettura: 1 minuto

RAGUSA. Con tre atti, n. 2959, 2960 e 2961, il 21 dicembre la Direzione Strategica dell’Asp di Ragusa ha deliberato la proroga per rispettivamente 125, 64 e 92 lavoratori, il cui rapporto di lavoro era alle soglie della estinzione al 31 dicembre 2016.

Si tratta di un provvedimento urgente adottato sulla base della disposizione dell’assessore alla Salute, Baldo Gucciardi, che con la nota 97609 del 16 dicembre ha disposto la proroga contestualmente all’avvio delle procedure di selezione che porteranno alla stabilizzazione.

Il direttore generale Maurizio Aricò afferma: «È un obiettivo per cui le rappresentanze sindacali e la direzione aziendale hanno lavorato in pieno accordo, portando il problema alla attenzione della politica regionale. Un atto molto importante per un numero così elevato di lavoratori della azienda, a pochi giorni ormai dal possibile licenziamento. Ringraziamo la buona politica, in particolare l’assessore Gucciardi, che oggi si è ricordata di loro, permettendo di tenerli in servizio. È stato un atto coraggioso di cui gli siamo tutti molto grati»

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati