Radioterapia in Oncologia, Orecchia: «Ecco perché è molto più precisa e con minori rischi di effetti collaterali»

13 Settembre 2016

L'intervista di Insanitas al direttore scientifico dell'Istituto Europeo di Oncologia, intervenuto al congresso sulle integrazioni chemio radioterapiche organizzato da Villa Santa Teresa e da Biba Congressi a Bagheria.

di Michele Ferraro

PALERMO. Quali novità negli interventi radioterapici in oncologia negli ultimi anni? A questa domanda ha risposto Roberto Orecchia, direttore scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia, intervenuto al congresso sulle integrazioni chemio radioterapiche, organizzato da Villa Santa Teresa e da Biba Congressi a Bagheria.

«La radioterapia è molto più precisa e ha ridotto i rischi di effetti collaterali, il paziente vi si può avvicinare con fiducia», ha detto Orecchia.

In alto a destra l’intervista video di Insanitas.

 

 

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV