neoabilitati tassa iscrizione

Dal palazzo

Lunedì 19 febbraio

Quali prospettive per i giovani medici? Policlinico Giaccone, evento di orientamento per i neoabilitati

Promosso dalla FIMMG sezione speciale formazione, Medicina Insieme, AMIF (Associazione Medici in Formazione) e SIMG. Si terrà lunedì 19 febbraio nell’aula D del complesso “Aule Nuove”.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Prospettive future nella professione del giovane medico. Questo il tema del prossimo evento di orientamento alla professione dal titolo “Il giovane medico e la professione” promosso dalla FIMMG sezione speciale formazione, Medicina Insieme, AMIF (Associazione Medici in Formazione) e SIMG.

Giunto alla sua XIII edizione, porrà al centro del dibattito tutte le informazioni e i dubbi relativi all’iter burocratico da seguire dopo l’abilitazione medica. L’evento si terrà lunedì 19 febbraio nell’aula D del complesso “Aule Nuove” del Policlinico Universitario “Giaccone” di Palermo a partire dalle 14.15 (clicca qui per la locandina).

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria FIMMG all’indirizzo email [email protected] .

I destinatari sono i giovani medici neoabilitati che desiderano approfondire le tappe principali del percorso per diventare medico specialista oppure di medicina generale. Il primo approfondimento riguarderà il concorso di specializzazione e il bando per accedere al corso di formazione specifica in medicina generale.

«Ogni anno le regole e la procedura di accesso cambiano- spiega il segretario regionale del settore speciale FIMMG Formazione Sicilia, Roberta Minisola– Il nostro obiettivo è quello di agevolare i colleghi nel percorso formativo post-laurea affinché non commettano errori».

Affrontate le tematiche preliminari, si passerà a considerare gli aspetti attinenti alla fase immediatamente successiva: come iscriversi all’ordine, comporre il timbro, aprire la partita IVA e stipulare una polizza assicurativa RCP. Importanti cenni verranno dati a proposito della compilazione del ricettario concentrandosi sulle note AIFA, i codici di esenzione e richiedere esami “rispettando l’appropriatezza prescrittiva”, sottolinea Minisola.

A completare il quadro tecnico si aggiungeranno le indicazioni per richiedere le credenziali utili a compilare il certificato INPS di malattia e le istruzioni per redigere il registro del presidio di continuità assistenziale (ex guardia medica). A questo si aggiungeranno inoltre alcune precisazioni relative alle norme previdenziali spiegando al giovane medico cos’è l’ENPAM.

Al dibattito interverranno Francesco Vitale, presidente del Consiglio della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Università di Palermo, Salvatore Amato, presidente dell’Ordine dei Medici e Chirurghi odontoiatri di Palermo e Luigi Galvano, segretario regionale FIMMG, consigliere Omceo di Palermo e consigliere di amministrazione ENPAM.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.