Quale futuro per la Sanità territoriale siciliana? Palermo, dibattiti e tavole rotonde con i medici di famiglia

21 Marzo 2017

Il 24 e 25 marzo all'hotel La Torre di Mondello il dodicesimo congresso regionale dei Dialoghi di Palermo Medica. Parteciperanno il segretario nazionale della FIMMG Silvestro Scotti e l'assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi.

 

di

PALERMO. Due giorni di dibattiti e tavole rotonde sui futuri scenari della medicina territoriale in Sicilia. Se ne discuterà il 24 e il 25 marzo a Palermo, in occasione del dodicesimo congresso regionale dei Dialoghi di Palermo Medica “La medicina di famiglia nei futuri scenari della sanità”, organizzato dalla Federazione Italiana dei Medici di medicina generale in Sicilia (Fimmg -Sicilia).

Venerdì 24 marzo a partire dalle 15 nell’hotel La Torre a Mondello saranno presenti il presidente nazionale degli enti di Previdenza dei professionisti Alberto Oliveti, l’assessore regionale alla Salute Baldo Gucciardi, il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone, il vicepresidente dell’Ars Giuseppe Lupo, la deputata nazionale del PD Teresa Piccione e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Alle sessioni scientifiche in programma sabato 25 marzo partecipano il segretario nazionale della FIMMG Silvestro Scotti (nella foto) e il presidente nazionale della SIMG Claudio Cricelli.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV