Dal palazzo Pubbliredazionale

L'iniziativa

Trauma perineale ostetrico, dal 21 al 23 marzo corso teorico-pratico all’Arnas Civico

Focus su prevenzione e cura. Direttori i dott.ri Antonio Maiorana e Antonio Ragusa, Responsabili scientifici i dott.ri Pietro Alimondi e Chiara Vernier. Segretaria organizzativa e provider Ecm: Collage S.p.A., ecco come iscriversi

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Dal 21 al 23 marzo 2024 si terrà presso l’aula magna dell’Arnas Civico di Palermo il corso teorico pratico “Il trauma perineale ostetrico: dalla prevenzione alla cura”. L’iniziativa ha come Direttori i  dott.ri Antonio Maiorana (nella foto) e Antonio Ragusa, mentre i Responsabili scientifici sono i dott.ri. Pietro Alimondi e Chiara Vernier.

Segreteria organizzativa e provider Ecm: Collage S.p.A., CLICCA QUI per programma e iscrizione.

Gli operatori della sala parto possono, attraverso l’arte ostetrica, prevenire o ridurre le conseguenze del danno perineale. I moderni mezzi di imaging affinano la capacità di diagnosi e la tecnica chirurgica consente di riparare il perineo nel migliore dei modi. Questo corso si propone di approfondire gli aspetti teorici di conoscenza del problema e sviluppa in modo particolare le abilità manuali (technical skills) su simulatori originali realizzati esclusivamente per questo corso. Il Gruppo GEO è particolarmente impegnato su questo fronte, per aiutare le donne a realizzare se stesse anche attraverso una buona nascita.

Nel video  qui giù il dott. Antonio Maiorana, direttore della UOC  di Ginecologia e Ostetricia- Centro di Riferimento Regionale Endometriosi dell’Arnas Civico di Palermo

 

DOCENTI del corso: A. Abbate, P. Alimondi, R. Amato, F. Angelini, G. A. Santoro, A. Cannizzaro, G. Canzone, G. Cucinella, C. De Luca, M. Di Tommaso, S. Gueli Alletti, M. Gulizzi, S. Incandela, A. Maiorana, M. Marturano, G. Parisi, A. Ragusa, D. Rinaldo, M. Segata, A. Svelato, L. Temperini, G. Urbano, R. Venezia, C. Vernier, A. Youssef, F. Zemin.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche