Dal palazzo Pubbliredazionale

Le video interviste

Palermo, grande successo per il Simposio internazionale sulle Malattie Infettive nel Mediterraneo

Co-organizzato con Fondazione Menarini, ha avuto come direttori scientifici i prof.ssori Antonio Cascio e David Leslie Paterson. Segreteria scientifica e organizzativa: Collage S.p.A.

Tempo di lettura: 3 minuti

Grande successo a Palermo per il primo Simposio internazionale “Infectious Diseases in the Mediterranean Basin in A One Healt perspective” che si è tenuto il 14 e 15 marzo.  Co-organizzato con Fondazione Menarini, ha avuto come direttori scientifici il prof. Antonio Cascio (Policlinico “Paolo Giaccone” di Palermo) e il prof. David Leslie Paterson (NUS Saw Swee Hock School of Public Health, Singapore). La segreteria scientifica e organizzativa è stata affidata a Collage S.p.A.

Qui giù il video della prima giornata

Presente il gotha dell’infettivologia mondiale fra cui 3 editor in chief di riviste di primissimo piano. Tra i temi di cui si è discusso l’antibioticoresistenza con Stefania Stefani (Presidente della Società Italiana di Microbiologia ed editor in chief di Journal of Global Antimicrobial Resistance) e Alessandro Cassini (Lausanne, CH, WHO). Al centro del dibattito anche l‘AMR in medicina veterinaria con Cameron Prior (Birmingham, UK) e l’AMR in agricoltura con Jorge Pinto Ferreira (FAO, Roma).

David Paterson ha parlato delle opzioni terapeutiche per i ceppi di Acinetobacter baumannii resistente ai carbapenemi, Matteo Bassetti delle nuove opzioni terapeutiche per le infezioni severe da batteri Gram-negativi, Francesco Barchiesi delle candidiasi invasive, Massimo Sartelli delle infezioni in chirurgia, Carlo Tascini delle infezioni del sistema nervoso centrale, Rita Murri delle infezioni in terapia intensiva.

Inoltre Despoina Koulenti (Londra) si è incentrata sulle infezioni fungine invasive in terapia intensiva, Jordi Rello (Barcellona) ha discusso delle polmoniti severe acquisite in comunità e Fabrizio Bruschi (Presidente della Società Italiana dio Parassitologia) di zoonosi acquisite con gli alimenti.

Ed ancora: Mile Bosilkovski (Skopje, Macedonia) di brucellosi, Adriano Casulli di echinococcosi, Antonio Cascio di Rickettsiosi, Carla Maia Alexandra Soares (Lisbona) di leishmaniosi, Matteo Riccò di Dengue, WestNile e chikungunya, Joacim Rocklöv (Umea University) di Malattie Infettive e cambiamenti climatici, Alfonso J. Rodriguez-Morales (Antioquia, Colombia, editor in chief di Travel Medicine and Infectious Diseases) di MonkeyPox.

Tra gli interventi anche quelli di Yasemin Ozsurekci (Ankara, Turchia) sulla febbre emorragica di Congo e Crimea, Ziad Memish (Riyad, Arabia saudita, ex ministro della salute ed editor in chief di Journal of Epidemiology and Global Health) di SARS e MERS, Massimo Puoti di COVID, Spinello Antinori di Malaria, Michele Spinicci di Tubercolosi, Emanuele Nicastri (segretario SIMIT) di Febbri emorragiche, Antonio Craxì di epatiti virali croniche e il tenente colonnello dell’aviazione Paolo Fazio del trasporto aereomedico dei pazienti con patologie altamente contagiose.

Qui giù il video della seconda giornata

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche