ASP e Ospedali Pubbliredazionale

A Palermo

Otorinolaringoiatria, all’Arnas Civico interventi FEPS per le patologie delle corde vocali

Questa tecnica all'avanguardia permette il trattamento delle patologie del distretto laringeo in anestesia locale e sedazione cosciente.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Nel mese di marzo il reparto di Otorinolaringoiatria dell’ARNAS Civico di Palermo ha introdotto con successo interventi di F.E.P.S. (Fiber Endoscopic Phono-Surgery). I chirurghi responsabili di questi interventi sono il dott. Giovanni Cimino e la dott.ssa Simona D’Alessi, dirigenti medici dell’U.O.C. diretta dal dott. Claudio Sbacchi, supportati dagli anestesisti dott. Roberto Bonasorte e dott. Diego Contorno, diretti dal primario di anestesia e rianimazione, dott. Vincenzo Mazzarese.

Questa tecnica all’avanguardia permette il trattamento delle patologie del distretto laringeo in anestesia locale e sedazione cosciente, consentendo rispetto alle tecniche tradizionali in anestesia generale un minore discomfort per i pazienti e la valutazione intra operatoria del risultato funzionale con l’ausilio della logopedista. Permette inoltre di effettuare biopsie nel caso di sospette neoplasie laringee in quei pazienti che per patologie sistemiche o particolare conformazione anatomica delle alte vie aeree hanno un elevato rischio anestesiologico. Tale metodica, che può avvalersi anche dell’utilizzo del laser a diodi, riduce notevolmente i tempi chirurgici, contribuendo a ridurre le liste di attesa, migliorando la soddisfazione del paziente e ottimizzando le risorse del reparto.

Il supporto del personale infermieristico in sala operatoria svolge un ruolo fondamentale nell’assistenza durante le procedure.
Prezioso é il contributo del coordinatore infermieristico e del personale infermieristico, la cui dedizione e competenza sono essenziali per l’organizzazione ed il successo di queste nuove procedure chirurgiche.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche