Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali Pubbliredazionale

A Caltanissetta

Ospedale Sant’Elia, nuovo direttore di Otorinolaringoiatria

Dopo anni di assenza del titolare ha preso servizio il dott. Francesco Paolo Manzella, classe 1961, forte di un’esperienza trentennale maturata dapprima presso l’ospedaliera Sant'Antonio Abate di Trapani e poi presso l’Arnas Civico di Palermo.

Tempo di lettura: 2 minuti

CALTANISSETTA. Dopo anni di assenza del titolare ha preso servizio, dal 1 marzo di quest’anno, il nuovo Direttore dell’U.O.C. di Otorinolaringoiatria presso l’Ospedale “Sant’Elia” di Caltanissetta. È il Dott. Francesco Paolo Manzella (nella foto), classe 1961, che forte di un’esperienza trentennale maturata dapprima presso l’Azienda Ospedaliera S.A. Abate di Trapani e poi presso l’A.R.N.A.S. Ospedale Civico di Palermo, è stato chiamato a rilanciare l’otorinolaringoiatria nissena. Sarà possibile eseguire adesso, oltre alla chirurgia di base della specialità, la chirurgia del collo, la chirurgia oncologica della laringe, la chirurgia endoscopica del naso e dei seni paranasali, la chirurgia otologica e la correzione di alcuni tipi di sordità mediante l’impianto di protesi acustiche a conduzione ossea.

Saranno, inoltre, potenziati gli ambulatori divisionali con l’attivazione di un nuovo ambulatorio per i disturbi respiratori nel sonno e per l’adattamento degli impianti cocleari. Riprenderà e sarà potenziata l’attività chirurgica presso la U.O. O.R.L. dell’Ospedale “Vittorio Emanuele” di Gela afferenti alla stessa Azienda Sanitaria Provinciale.

Il Dott. Manzella sarà coadiuvato, nella sua attività, dai Dirigenti Medici Dott. sse Tocco , Dott.ssa Collura e Dott.ssa Schembri. «Si coglie l’occazione per ringraziare il Direttore Generale Ing.Alessandro Caltagirone e tutto lo Staff della Direzione Strategica per aver sposato questo progetto di rilancio della sanità nissena».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati