ASP e Ospedali Pubbliredazionale

La buona Sanità

Ismett: Endoscopia di eccellenza tra attività cliniche, ricerca e formazione

Il servizio è guidato da Ilaria Tarantino e oltre a supportare l'attività trapiantologica effettua procedure di alta specializzazione per i pazienti oncologici.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. All’Ismett molte delle terapie di specializzazione sono eseguite dal servizio di Endoscopia, che si occupa non solo di supportare tutta l’attività trapiantologica, ma pure di effettuare procedure di diagnosi avanzate, invasiva e di terapia per i pazienti oncologici, con particolare riferimento ai tumori del pancreas, delle vie biliari e del fegato.

CLICCA QUI per le interviste video a Ilaria Tarantino (responsabile del Servizio di Endoscopia), Nicoletta Belluardo (medico specializzando in formazione, Università Cattolica del Sacro Cuore), Lucio Carrozza (assistente in Endoscopia) e Gaetano Fazio (coordinatore infermieristico del Servizio di Endoscopia).

Inoltre l’attività dell’Endoscopia è volta alla diagnosi e cura delle patologie del mediastino, dell’esofago e dei polmoni in collaborazione con pneumologi e chirurghi toracici. Non solo attività assistenziale e clinica, ma pure formazione e ricerca. Nel primo caso con medici specializzandi anche dall’estero, medici strutturati che lavorano altrove e il percorso formativo “Fellowship” di 2/3 anni di ultra-specializzazione dei gastroenterologi in tecniche di endoscopia avanzata. Per quanto riguarda la ricerca è a largo spettro, clinica e pre-clinica, con particolare focus sulle patologie pancreatiche e bilio-pancreatiche. Le attività di ricerca e formazione coinvolgono anche il team infermieristico.

Infine l’Endoscopia dell’Ismett è coinvolta in un’attività non convenzionata con il SSN, aperta agli utenti esterni con procedure come ad esempio lo screening del tumore pancreatico, la cura delle dispepsie e delle patologie del colon.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche