Dal palazzo Pubbliredazionale

L'iniziativa

Grande successo per il Congresso “Dialoghi di Palermo Medica”: ecco gli argomenti trattati

L'evento si è svolto sul tema “Il Medico di Medicina Generale fra relazione di fiducia, prossimità e nuove tecnologie”.

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è concluso il 17º Congresso Dialoghi di Palermo Medica Memorial “Paolo Giarrusso dal titolo: “Il Medico di Medicina Generale fra relazione di fiducia, prossimità e nuove tecnologie”. Un congresso importante che ha visto la partecipazione dei massimi rappresentanti della Medicina Generale e di tantissimi giovani, 250 presenze fino a fine Congresso (CLICCA QUI per vedere il video).

Tante le autorità presenti tra questi il sindaco di Palermo Roberto Lagalla e il presidente della Scuola di medicina e Chirurgia dell’Universita degli studi di Palermo prof. Marcello Ciaccio che ha annunciato l’insegnamento della Medicina generale come materia ordinaria del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia al VI anno.

Tanti i punti toccati: dalla Formazione in Medicina Generale tra territorio e Università alle nuove terapie per la gestione del Diabete e del paziente a rischio tromboembolico e l’importante strumento di prevenzione rappresentato dai Vaccini. C’è stato anche spazio per i Laboratori professionalizzanti rispetto ai nuovi strumenti diagnostici di primo livello che già sono entrati a far parte dello studio del medico di medicina generale. Al 17º Congresso in memoria dell’amico Paolo Giarrusso è stata presentata una medicina generale che cambia per rispondere ai nuovi bisogni di salute dei propri assistiti. Un vero successo. Un arrivederci al Congresso regionale della SIMG nei giorni 23-24-25 giugno presso l’OMCeO di Palermo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche