Dal palazzo Pubbliredazionale

"Dalla tua parte... sempre"

FIMP Sicilia, congresso regionale a Siracusa dal 31 maggio al 2 giugno 2024

Si svolgerà a Villa Politi. L'intervista al segretario regionale Tito Barbagiovanni che illustra il programma e come iscriversi.

Tempo di lettura: 3 minuti

Tra le prime scelte che bisogna fare quando si organizza un congresso c’è la scelta del titolo. La FIMP Sicilia ha chiamato il proprio congresso regionale, che si svolgerà nella splendida cornice di Siracusa dal 31 maggio al 2 giugno, “Dalla tua parte… sempre”.

Il titolo esplicita da subito l’obiettivo ultimo della formazione dei pediatri del territorio che è quello di accrescere la preparazione scientifica degli operatori sanitari affinché possano occuparsi nel modo migliore possibile della salute del bambino.

Durante il congresso ci sarà anche una tavola rotonda dal titolo “Pediatri e pediatre a confronto”, un momento di scambio tra i professionisti. L’evento è patrocinato dalla presidenza della Regione Siciliana, assessorato regionale alla sanità, sindaco di Siracusa, presidente ordine dei medici Siracusa, direzione generale Asp Siracusa.

Ad illustrare ad Insanitas le modalità di svolgimento del congresso è Tito Barbagiovanni, segretario regionale di FIMP Sicilia.

Qual è lo scopo del congresso regionale?
«Sarà un momento di formazione -ma anche di incontro con la pediatria ospedaliera e la pediatria delle università, senza dimenticare i pediatri in formazione ai quali è stato riservato uno spazio speciale, perché dalla loro formazione dipenderà la salute non solo dei bambini che verranno, ma anche la salute della pediatria che verrà».

A chi è rivolto?
«A pediatri convenzionati e non. Ma anche a figure che lavorano attorno al bambino, quindi psicomotricista, logopedista, fisioterapisti e infermieri».

Dove e quando o si svolgerà?
«Il congresso si svolgerà a Villa Politi a Siracusa, dal 31 maggio al 2 giugno».

Quali argomenti saranno affrontati?
«Il congresso è articolato in tre giornate formative e saranno affrontate tematiche di interesse comune: “La clinica che insegna”, “Prevenzione e vaccinazioni”; “Le malattie che non ti aspetti”; “Quando l’acuto banale non è banale” e “Il format del pediatra di famiglia».

Entro quando bisogna iscriversi?
«Entro il 24 maggio».

Quale attestato si consegue partecipando?
«La partecipazione dà diritto all’attestato di partecipazione e a quello E.C.M. ».

Modalità di partecipazione?
«Per iscriverti basta andare sul sito www.ideagroupinternational.eu. Per qualsiasi necessità contattare iscrizioni@idea-group.it 0636381573 – 3346714866».

La pediatria, in particolare quella siciliana, si trova in una fase di profondo cambiamento. Quali le cause?
«La pediatria in particolare quella territoriale, si trova infatti in una fase di profondo cambiamento legata al decremento drammatico delle nascite ed alle riforme in corso d’opera, che rischiano di stravolgere il rapporto fiduciario tra genitori-bambini pediatra che è stato sinora il cardine dell’assistenza pediatrica. Il congresso si propone dunque di svolgere la funzione di catalizzatore dello scambio di conoscenze ed esperienze tra i diversi operatori, nel rispetto del ruolo di ognuno, allo scopo di condividere per ciascun argomento trattato tutte le novità apportate da studi e ricerche in merito a diagnosi e terapia ma con occhio attento alla gestione pratica, ambulatoriale del bambino. Tutto ciò in definitiva è quello che, secondo i nostri auspici, dovrà avvenire affinché tutti possano trarne quell’arricchimento culturale che conduca ad un adattamento e personalizzazione sempre maggiore delle migliori pratiche cliniche al singolo bambino visto nella sua interezza psicofisica ed inserito nel suo contesto familiare e sociale».

Durante l’incontro saranno affrontati anche alcuni aspetti sindacali legati alla pediatria convenzionata…
«All’incontro parteciperanno il presidente della Fimp nazionale Antonio Davino e gli altri dirigenti sindacali che hanno condotto i lavori per portare in porto il nuovo ACN per la pediatria sarà l’occasione per approfondire l’argomento e sviscerare le novità, non poche, in esso contenute. Si parlerà anche di AIR che sicuramente affronterà anche il tema del ruolo dei pediatri nella somministrazione dei vaccini ai bambini».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche