ASP e Ospedali

Ospedale Umberto I

Pronto soccorso di Enna, inaugurata la “Baby Room”

Dedicato ai piccoli pazienti il nuovo spazio dove possono attendere la visita medica o l'esame diagnostico.

Tempo di lettura: 2 minuti

Si è svolta presso il reparto del Pronto Soccorso dell’Ospedale Umberto I di Enna, l’inaugurazione della Baby Room, il nuovo spazio dedicato ai piccoli pazienti che si rivolgono al Pronto Soccorso. Numerose autorità delle istituzioni, rappresentanti delle associazioni e del settore sanitario hanno partecipato all’evento. La Baby Room è stata ideata come uno spazio d’emergenza pensato per i bambini, offrendo un ambiente accogliente e confortevole dove attendere la visita medica o l’esame diagnostico. L’iniziativa è stata promossa dalla Direzione dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, in collaborazione con le strutture interessate.

Durante il suo intervento di benvenuto agli ospiti, il Commissario Straordinario, Francesco Iudica, ha espresso gratitudine verso gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione della Baby Room, tra cui Mauro Todaro, ideatore e promotore del Gogol, l’Oscar del sorriso, Trony e Karma. Grazie al loro supporto è stato possibile allestire lo spazio “a misura di bambino” e creare un ambiente accogliente per i piccoli pazienti.

Il Prof. Giuseppe Vecchio, Garante dell’Infanzia, ha sottolineato l’importanza della scelta compiuta dall’ASP di Enna a favore dei piccoli pazienti, evidenziando il valore che questa nuova struttura avrà nel migliorare l’esperienza dei bambini durante il periodo di attesa al Pronto Soccorso.

I due primari, Anna Maria Millauro della Pediatria e Renato Valenti del Pronto Soccorso, hanno ringraziato la Direzione Aziendale e i loro collaboratori, in particolare i coordinatori Mario Vitale e Salvatore Restivo, per aver reso possibile la realizzazione del progetto della Baby Room all’interno dell’Ospedale Umberto I di Enna. La loro dedizione e impegno hanno permesso di offrire un ambiente più confortevole e adatto alle esigenze dei piccoli pazienti.

Inoltre, è stato presentato il reparto di Pediatria, i cui locali sono stati arredati gratuitamente e volontariamente dallo scenografo Paolo Previti, che ha contribuito a creare un ambiente accogliente e colorato per i bambini ricoverati.

L’inaugurazione della Baby Room e la realizzazione dei nuovi spazi all’interno dell’Ospedale Umberto I di Enna rappresentano un importante passo avanti nel miglioramento delle cure e testimoniano l’impegno dell’ASP di Enna nel garantire un’assistenza sanitaria di qualità e un ambiente adatto anche alle esigenze dei pazienti più giovani.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche