Pronto Soccorso del Civico, l’annuncio di Migliore: «Entro maggio 2017 il taglio del nastro»

25 Ottobre 2016

Il cantiere è fermo, serviva una relazione geologica che finalmente è arrivata. Il direttore generale: «Ora tutto riprenderà normalmente».

 

di

PALERMO. Sono fermi per un cavillo burocratico, «ma i lavori dell’area del Pronto Soccorso del Civico- assicura il direttore generale Giovanni Migliore– termineranno entro maggio del 2017».

Nessun dubbio, dunque, sui lavori che porteranno ad avere una nuova area delle emergenze efficace, moderna e che sappia gestire l’afflusso dei pazienti (130 mila all’anno) in maniera diversa e più performante. Da qualche tempo, però, il cantiere è vuoto. E tra i reparti circolavano strane voci: da chi diceva che erano finiti i soldi a chi giurava di aver saputo che il cantiere era stato fermato dalle Autorità perché sottoposto a sequestro. «Niente di tutto questo- assicura Migliore- Serviva l’ok per una relazione geologica che è arrivata e quindi tutto riprenderà normalmente».

Sulla consegna dei lavori, Migliore non si sbilancia tanto: «Maggio 2017 mi sembra una data ipotizzabile – spiega il Dg – ma spero che riusciremo a tagliare il nastro magari qualche tempo prima».

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV