fials precari coronavirus assunzioni asp di palermo

ASP e Ospedali

Il botta e risposta

Promozioni, l’Asp di Palermo: «Solo la Fials non ha sottoscritto l’intesa»

La replica alla nota con cui sono stati prospettati una raffica di ricorsi per i contenuti dell'intesa: «Impegno profuso nella ricerca dell’accordo unanime».

Tempo di lettura: 1 minuto

«L’accordo sottoscritto con tutte le sigle sindacali (ad eccezione della Fials) è stato oggetto di un ampio confronto che ha generato la condivisione del testo con tutti gli altri rappresentanti dei lavoratori. Abbiamo sottoscritto ovviamente la volontà espressa da una larga maggioranza a cui solo la Fials non ha aderito nonostante l’impegno profuso nella ricerca dell’accordo unanime».

È la replica dell’Asp di Palermo, contattata da Insanitas, alla nota (CLICCA QUI) con cui la Fials ha puntato l’indice contro «promozioni limitate per i dipendenti dell’Asp di Palermo» prospettando  «una raffica di ricorsi poichè  l’Asp è rimasta l’unica azienda sanitaria a non recepire le innovazioni del nuovo contratto precludendo la possibilità a tanti lavoratori di ottenere l’attribuzione dei cosiddetti incarichi di posizione, di organizzazione e professionale, che garantiscono aumenti in busta paga».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche