Dal palazzo

L'annuncio dell'Ipasvi

Professioni infermieristiche, istituito un tavolo tecnico all’assessorato alla Salute

Lo rende noto il coordinamento regionale Ipasvi.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. «La Regione siciliana ha riconosciuto formalmente il ruolo e le competenze delle professioni sanitarie, infermieristiche, ostetriche e delle aree tecnico- diagnostica, tecnico-assistenziale, della riabilitazione e della prevenzione».

Lo rende noto il coordinamento regionale Ipasvi della Sicilia, che da anni chiede questo riconoscimento. «All’assessorato regionale alla Salute- afferma Franco Gargano, presidente del Collegio Ipasvi di Palermo- si insedierà un tavolo tecnico permanente che sarà costituito da dirigenti regionali dei servizi specifici e da rappresentanti dei coordinamenti dei collegi degli Infermieri».

Alla Regione il coordinamento regionale Ipasvi ha presentato un documento sulle principali criticità del sistema sanitario dell’isola. «Le dotazioni organiche- continua Gargano- sono insufficienti con gravi danni per l’utenza e il piano di rimodulazione della rete ospedaliera non è ancora partito. A oggi la sanità siciliana funziona grazie al senso del dovere degli operatori, in particolar modo degli infermieri, in prima linea nei rapporti con i pazienti».

Secondo il presidente del Collegio Ipasvi di Palermo, «occorre che si proceda alla nomina del dirigente dell’unità operativa professionale infermieristica, che si istituisca la figura dell’infermiere di famiglia – comunità, per rendere operativa concretamente l’assistenza sanitaria sul territorio. Il riconoscimento del ruolo di questi lavoratori è il primo passo per ridisegnare la sanità in Sicilia, rendendola funzionale alle esigenze dei cittadini».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.