Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

Lunedì 4 aprile partono le prenotazioni delle visite

Procreazione medicalmente assistita, al via il nuovo Polo della Sicilia occidentale

Lunedì 4 aprile iniziano le prenotazioni delle visite al Centro unico interaziendale nato da un accordo tra Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello, Policlinico “Paolo Giaccone” ed Asp 6.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Prende vita a Palermo il nuovo Centro unico interaziendale per la procreazione medicalmente assistita. Da lunedì prossimo 4 aprile all’Ospedale Cervello sarà disponibile il numero verde, 800894555, al quale i soggetti interessati potranno rivolgersi per avere le informazioni relative al percorso da intraprendere.

Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13. Al via anche l’attività dell’ambulatorio di infertilità di coppia dell’Ospedale Cervello per le selezione delle pazienti.

Dal 4 aprile le coppie con problemi di infertilità potranno prenotare la visita inviando un fax al n. 091-7808101 o direttamente al front office dei Presidi del Cervello o di Villa Sofia, con la richiesta del medico di medicina generale o di uno specialista con indicazione di visita ginecologica per infertilità.

Alla visita bisognerà poi esibire la documentazione pregressa, un pap test recente e la richiesta medica.

Il servizio di visite sarà attivo presso il Poliambulatorio dell’Ospedale Cervello il lunedì e il mercoledì dalle 9,30 alle 12,30 e saranno esaminati non più di sei casi a giornata.

Da lunedì 4 aprile, attraverso i rispettivi Cup aziendali, sono prenotabili anche le visite presso gli ambulatori dell’Asp 6 (all’ospedale Ingrassia) e al Policlinico Paolo Giaccone, le altre due strutture pubbliche che, insieme all’Azienda Villa Sofia-Cervello, hanno dato vita al centro unico interaziendale per la procreazione medicalmente assistita.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati