Prevenzione medica: a Caltanissetta, Siracusa e Trapani ecco «Salus Festival 2016»

8 Novembre 2016

Stamattina nella sede dell'assessorato alla Salute si è svolta la conferenza stampa di presentazione. Le interviste video di Insanitas

di Roberto Chifari

PALERMO. L’informazione e la prevenzione sono l’obiettivo della seconda edizione del “Salus Festival”, rassegna nazionale dell’educazione alla salute, organizzata dall’assessorato regionale alla salute, dal CEFPAS e dalle ASP di Trapani, Caltanissetta e Siracusa, presentato oggi a Palermo nei locali dell’assessorato, alla presenza del direttore generale del dipartimento Attività sanitarie dell’assessorato Ignazio Tozzo, del direttore del CEFPAS, Angelo Lomaglio e dei direttori generali delle ASP di Trapani Fabrizio De Nicola e di Caltanissetta Carmelo Iacono.

L’evento si svolgerà in tre step: a Caltanissetta dal 9 al 13 novembre, a Siracusa dal 24 al 26 dello stesso mese, per concludersi a Trapani dal 15 al 17 dicembre. Anche con la seconda edizione del Salus Festival, l’attenzione alla Salute, intesa nelle sue diverse declinazioni, continua a rappresentare il focus valoriale da diffondere responsabilmente a livello sociale e culturale.

«La programmazione del Festival nazionale dell’educazione alla salute- ha spiegato Ignazio Tozzo – quest’anno è caratterizzata da un impatto fortemente e volutamente regionale e diffuso, che vede l’intero territorio siciliano coinvolto e orientato a sensibilizzare i differenziati target sensibili ai temi della Salute, non solo a livello territoriale ma anche nazionale».

La seconda edizione del Salus Festival si articolerà in dieci giornate caratterizzate da conferenze, convegni, seminari e diversificati eventi di carattere scientifico culturale e divulgativo, tutti orientati con la premiazione di cineasti che si sono distinti nel mondo della cinematografia, trattando anche il tema della Salute e del Benessere psico- fisico.

«Il programma prevede un mix di attività convegnistiche ed espositive- ha detto Fabrizio De Nicola- fra conferenze, seminari, dibattiti, talk show, interviste, presentazioni di pubblicazioni ed esperienze, somministrazioni di test e di valutazioni cliniche. Il Salus Festival è quindi un’iniziativa finalizzata non solo a richiamare figure professionali appartenenti, a vario titolo, ai Sistemi Sanitari nazionale e regionale, ma anche a coinvolgere larghi ambiti della popolazione regionale in contesti divulgativi e informativi attinenti all’educazione e all’apprendimento dei corretti comportamenti e stili di vita».

«Per quanto riguarda Trapani- ha concluso De Nicola- gli eventi, affronteranno vari temi, dalle dipendenze all’integrazione, e in particolare il tema dell’alimentazione, dalle abitudini alimentari, ai sani stili di vita, alle intolleranze alimentari, ed è prevista anche una scuola di cucina. Si svolgeranno alla Cittadella della Salute, al Museo regionale Pepoli, al Seminario vescovile e al Centro Ettore Majorana di Erice».

Nel video in alto a destra, le interviste di Insanitas a Fabrizio De Nicola (dg Asp di Trapani) e Carmelo Iacono (dg Asp di Caltanissetta).

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV