Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

A marzo circa 20 visite settimanali

Prevenzione della sordità, ecco i numeri dell’iniziativa di prevenzione a Ragusa

A marzo circa 20 visite settimanali nell'ambito del progetto promosso da Asp e Lions Club Ragusa Host. Diagnosticate due Otosclerosi e due patologie da rumore nei giovani.

Tempo di lettura: 1 minuto

RAGUSA. Ottimi numeri per le “Giornate Iblee della sordità”, l’iniziativa di prevenzione promossa dall’Asp di Ragusa e dal Lions Club Ragusa Host.

Durante lo screening effettuato nei sabati del mese di marzo sono stati superati il numero delle prenotazioni (dei 15 previsti per ogni sabato ne sono stati eseguiti 18/20). Inoltre sono state diagnosticate  2 Otosclerosi e 2 patologie da rumore nei giovani. E in seguito alla diagnosi sono state richiesti ulteriori esami (impedenzometrico etc).

Letizia Gerotti (audiogo dell’Asp), sottolinea: «Sarebbe utile ripetere l’esperienza per il prossimo anno coinvolgendo anche le scuole elementari. Spesso le ipoacusia, cioè le riduzioni dell’udito, sfuggono all’attenzione dei pediatri».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati