Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

L'iniziativa tra Asp e Comune

Prevenzione dei tumori del colon, a Solarino ecco i kit “porta a porta”

Il Comun aderisce all’iniziativa “La prevenzione a casa tua: apri la porta” promossa dall’Asp di Siracusa.

Tempo di lettura: 2 minuti

SIRACUSA. Anche il Comune di Solarino aderisce all’iniziativa “La prevenzione a casa tua: apri la porta” promossa dall’Asp di Siracusa per incoraggiare la partecipazione dei cittadini al programma gratuito di screening oncologico per la prevenzione dei tumori del colon retto.

Il personale del Servizio civile e del Servizio civico del Comune solarinese, già dai prossimi giorni, dopo una adeguata formazione operata dal personale del Centro gestionale screening aziendale diretto da Sabina Malignaggi, si recherà sino a casa dei residenti, uomini e donne che rientrano nella fascia di età da 50 a 69 anni, e consegneranno il kit per effettuare le analisi di laboratorio per la ricerca del sangue occulto nelle feci.

Estremamente soddisfatto il sindaco Sebastiano Scorpo: «Grazie alla stretta collaborazione con l’Asp di Siracusa, avuta già in diverse altre occasioni, molti concittadini potranno usufruire di un servizio essenziale per la nostra salute e il nostro futuro».

Questa ulteriore modalità di coinvolgimento della popolazione, raggiungendo le persone sino a casa, assieme a tutte le altre iniziative messe in campo per facilitare l’adesione ai programmi gratuiti di screening per la prevenzione del tumore del colon retto, della mammella e del collo dell’utero, ha l’obiettivo- come sottolinea il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra che ringrazia il sindaco di Solarino e tutti i sindaci dei Comuni della provincia di Siracusa che stanno collaborando proficuamente all’iniziativa- di coinvolgere ancora più direttamente i cittadini al fine di sottoporne a screening il maggior numero possibile considerato che la tempestività della diagnosi può salvare la vita.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati