ASP e Ospedali

L'iniziativa

Premio in memoria di Angelo Graceffa, al via una raccolta di fondi

L’ortopedico agrigentino che lavorava presso il reparto di Ortopedia all’Umberto I di Enna è scomparso quest’estate a soli 39 anni in seguito ad incidente.

Tempo di lettura: 2 minuti

Lanciata una raccolta fondi per il premio in memoria di Angelo Graceffa, l’ortopedico agrigentino che lavorava presso il reparto di Ortopedia all’Umberto I di Enna, scomparso tragicamente quest’estate a soli 39 anni in seguito a un incidente in moto lungo la statale 115, insieme alla sua adorata compagna, Sofia Giummo.

Il Premio “Angelo Graceffa Award” sarà consegnato al prossimo congresso annuale SIAGASCOT, lui era delegato regionale, che si terrà il 14 Aprile 2023 a Milano e sarà consegnato a coloro che si sono distinti per il miglior lavoro svolto come giovani ortopedici.

Graceffa è stato chirurgo ortopedico e ricercatore presso l’ ospedale C.E.S.A.T.(Centro di Eccellenza Sostituzioni Articolari Toscana) a Firenze dove si era
perfezionato in Chirurgia Protesica di Anca e Ginocchio. Era membro attivo dell’ EKA (European Knee Association – Società Europea della chirurgia del ginocchio) ed autore e co-autore di varie pubblicazioni scientifiche di settore. Ma soprattutto tanti, moltissimi continuano a ricordarlo come una persona perbene, un professionista di grande umanità, molto affettuoso con i pazienti e sempre schietto e disponibile con tutti, al di là del ceto sociale.

“Perché- si legge nella pagina dello stimato ortopedico- per lui era un grande sogno l’Ortopedia e speriamo lo possa diventare anche per uno studente/studentessa. (Era chirurgo ortopedico, specialista in chirurgia articolare di anca – ginocchio- piede). È stata tolta una mente brillante alla medicina, supportiamo insieme la nascita di nuovi talenti!”

Per chi volesse contribuire affinché il premio in sua memoria si ripeta una volta ogni anno queste le coordinate iban: 𝗜𝗧𝟰𝟬𝗨𝟬𝟮𝟬𝟬𝟴𝟭𝟲𝟲𝟬𝟬𝟬𝟬𝟬𝟭𝟬𝟲𝟱𝟭𝟭𝟱𝟳𝟲 , intestato ai genitori GRACEFFA LUCIANO, SAIEVA ANTONINA, banca Unicredit.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche