Dal palazzo

L'annuncio della Regione

Precari covid, punteggio aggiuntivo nei concorsi ma nessuna novità sulle proroghe

Il tema trattato durante la riunione convocata da Renato Schifani con i responsabili regionali dei partiti e i capigruppo all'Ars delle forze di maggioranza.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. «Sulla vicenda dei precari Covid è stato condiviso il principio che al personale che ha prestato servizio durante la pandemia verrà riconosciuto un punteggio aggiuntivo in occasione delle assunzioni presso le aziende sanitarie e ospedaliere, nel pieno rispetto delle norme costituzionali che prevedono l’accesso nella pubblica amministrazione tramite concorso pubblico».

Lo fa sapere l’ufficio stampa della Regione alla fine della riunione convocata dal presidente Renato Schifani con i responsabili regionali dei partiti e i capigruppo all’Ars delle forze di maggioranza. Presenti all’incontro: Stefano Pellegrino, Salvo Pogliese, Giampiero Cannella, Giorgio Assenza, Luca Sammartino, Marianna Caronia, Totò Cuffaro, Carmelo Pace, Saverio Romano, Roberto Di Mauro e Giuseppe Lombardo.

Nel comunicato, invece, non si fa alcun cenno relativo ai precari finora esclusi dalla proroghe: in tal senso, quindi, si resta fermi alla direttiva dell’assessorato regionale alla Salute che prevede le proroghe solo a determinate condizioni e quindi non di tutti i precari Covid.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche