Dal palazzo

La nota

Precari Covid, la Fp Cgil Sicilia: «Pronti a sostenere la vertenza»

Il sindacato commenta la fumata nera che si è levata dall’incontro di ieri con l’Assessore alla Sanità, Giovanna Volo.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. «Stiamo valutando, sin da subito, di mettere in campo incisive iniziative a sostegno della vertenza». Fp Cgil Sicilia annuncia dura battaglia dopo la fumata nera che si è levata dall’incontro di iericon l’Assessore alla Sanità, Giovanna Volo, rispetto all’emergenza sanitaria nell’Isola.

«Siamo fortemente delusi- affermano il Segretario Generale, Gaetano Agliozzo (nella foto), e il coordinatore regionale del comparto, Antonio Trino– dall’assenza di risposte certe da parte dall’esponente del governo Schifani in merito alla questione che riguarda soprattutto i precari Covid, ai quali fra poche ore scade il contratto. Ci aspettavamo  segnali concreti, di ricevere i dati completi dopo la ricognizione che avevamo richiesto. Ed invece nulla di tutto questo. Solo e soltanto promesse e impegni che certamente non ci rassicurano e non rassicurano i lavoratori che, a fronte di elogi e apprezzamenti durante la pandemia, rischiamo ora di ritrovarsi fuori senza alcuna legittima considerazione».

«Non è comprensibile e accettabile che, a questo punto della partita, l’assessore Volo scaraventi la palla sul terreno della politica, salvo poi dichiararsi pronta a trovare le soluzioni allorquando avrà gli strumenti a disposizione, riprendendo il comunicato stampa del Governatore, uscito poco prima della riunione. Di fronte a questo scenario vuoto e privo di prospettiva- concludono Agliozzo e Trino- la nostra Organizzazione non starà con le mani in mano. In modo determinato e responsabile sarà a fianco dei lavoratori Covid e, più in generale, assumerà una netta posizione di presidio per la messa in sicurezza della sanità pubblica».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche