dimissioni comitato coronavirus precari asp

Dal palazzo

La delibera

Potenziamento delle rete ospedaliera siciliana, arrivano 5,2 milioni di euro

Sono stanziati dalla giunta Musumeci. Ecco come e dove saranno utilizzati.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Sono stati stanziati fondi per l’ulteriore potenziamento della rete ospedaliera siciliana grazie ad una delibera della giunta regionale. Si tratta di un contributo di 5,2 milioni di euro, pari a quanto richiesto da Roma, che integra quello nazionale di 123 milioni di euro.

Con questo importo saranno prioritariamente ultimate le opere in corso di realizzazione al Policlinico “G.Martino” di Messina, in particolare il pronto soccorso che diventerà uno dei migliori della rete ospedaliera regionale. Altro intervento che sarà completato nel giro di 90 giorni è il pronto soccorso del Policlinico “Giaccone” di Palermo. Altrettanto prioritario nel capoluogo dell’isola è il completamento della centrale tecnologica dell’ospedale “Cervello”. Sempre a Palermo vanno verso il completamento il reparto di terapia intensiva neonatale dell’ospedale dei bambini “Di Cristina” e gli spogliatoi del pronto soccorso dell’Arnas Civico. Infine, arriveranno altri 12 posti di terapia sub-intensiva sempre all’ospedale Civico di Palermo.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche