Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

ASP e Ospedali

I dettagli

Potenziamento della rete ospedaliera: al via cantieri a Palermo, Marsala e Agrigento

Sono stati stipulati i contratti relativi ad altrettanti interventi nella Sicilia occidentale.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Sono ormai una quarantina i cantieri di edilizia sanitaria aperti in Sicilia dal governo Musumeci, negli ultimi mesi, per il Piano di potenziamento della rete ospedaliera. Il soggetto attuatore del presidente della Regione per l’emergenza Covid, Tuccio D’Urso (nella foto di Insanitas), ha stipulato altri tre nuovi contratti relativi ad altrettanti interventi nella Sicilia occidentale. A Marsala, si avvia la realizzazione del nuovo complesso infettivologico presso l’ospedale “Paolo Borsellino”. Si tratta di un’opera molto attesa dalla comunità, avviata in appena cinque mesi dalla sua programmazione. In questo primo stralcio di lavori si realizzano l’intero Pronto soccorso e sei posti di terapia sub intensiva (Obi). Nei due stralci successivi saranno realizzati un Piano di terapie intensive e sub-intensive e uno di degenze ordinarie. Il complesso sarà unito al “Borsellino” attraverso un tunnel sotterraneo per consentire il passaggio dei pazienti al coperto.

Un secondo intervento prende il via a Palermo. All’interno dell’Ospedale dei bambini è prevista la ristrutturazione del reparto infettivologico per realizzare 11 posti di terapia sub intensiva pediatrica.Terzo cantiere prossimo all’avvio è quello di Agrigento, all’interno del Pronto soccorso dell’Ospedale “San Giovanni di Dio”. In questo caso verranno separati in maniera definitiva i percorsi dei soggetti portatori di infezioni (e comunque di patologie infettive) da tutti gli altri fruitori della struttura.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati