Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Emergenza urgenza

Il potenziamento

Postazione del 118 di Ravanusa, Savarino: «È arrivata una nuova ambulanza»

L'annuncio della deputata regionale di DiventeràBellissima che l'aveva sollecitata: «Dopo la ristrutturazione della sede, questo altro segnale di riconoscimento al grande lavoro svolto dagli operatori».

Tempo di lettura: 1 minuto

«Dopo mie sollecitazioni, è arrivata a Ravanusa una nuova ambulanza nella postazione 118». Lo afferma Giusi Savarino, deputata regionale di DiventeràBellissima, aggiungendo:  «Viene così valorizzata una delle postazioni che fanno più soccorsi in tutta la provincia e che, spesso, si ritrovava col mezzo rotto o in prestito. Dopo la ristrutturazione della sede, questo altro segnale di riconoscimento al grande lavoro svolto dagli operatori a Ravanusa. A breve arriverà anche l’infermiere a bordo, già autorizzato e il cui iter è in fase conclusiva. Ringrazio l’assessore Ruggero Razza e i vertici della Seus per averlo reso possibile. Un grazie anche all’infaticabile Mario Contino».

«Grazie all’onorevole Giusi Savarino per l’attenzione che dedica a Ravanusa, nello specifico, questa volta, alla salute dei nostri concittadini». Lo dichiararano il Presidente del Consiglio Comunale di Ravanusa, Vito Ciotta ed i Consiglieri Lina Iacona e Pompeo Savarino, aggiungendo: «L’arrivo di questa nuova ambulanza, che completa l’iter di rilancio della postazione del 118, da poco restaurata, consente di efficentare il servizio. Vogliamo ricordare che la postazione del 118 di Ravanusa è quella che fa più uscire al mese nella Provincia».

analgesia dotazione organica Canicattì sanità agrigentina

Giusi Savarino

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati