Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
coronavirus mascherine

ASP e Ospedali

Il caso

Positivo sul pullman Palermo-Trapani: invito alla quarantena per i passeggeri

I viaggiatori che si trovavano a bordo saranno contattati dal personale sanitario per l'esecuzione del tampone rinofaringeo.

Tempo di lettura: 1 minuto

TRAPANI. Centinaia di passeggeri del pullman Palermo-Trapani sono stati invitati dall’Asp di Trapani a mettersi in quarantena volontaria.

Il motivo? La scoperta di un caso di Coronavirus di un cittadino, che ha viaggiato proprio su quel mezzo della linea Segesta.

L’appello dell’Asp riguarda chi è salito a bordo di quel bus tra il 27 luglio e l’8 agosto (ndr: poi corretto a 6 agosto), sia nel tragitto da Trapani a Palermo che viceversa.

«Si invita, pertanto, a rimanere in isolamento nella propria abitazione- si legge nel messaggio inviato dal Dipartimento di Prevenzione- osservando un distanziamento fisico con i familiari conviventi».

I viaggiatori che si trovavano a bordo saranno contattati «dal personale sanitario per l’esecuzione del tampone rinofaringeo».

AGGIORNAMENTO. Il passeggero positivo ha viaggiato solo fino al 6 agosto e le corse sono quella delle 5,30 fra Trapani e Palermo e quella delle 15 sulla tratta inversa.

Le persone che hanno condiviso il percorso co il contagiato sono una settantina e la maggior parte è già stata contattata dall’Asp.

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati