Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
seus contratto servizio

Emergenza urgenza

Interrogazione all'Ars del deputato Alongi

Polizzi Generosa, proteste per il mancato ripristino della postazione del 118

Interrogazione all'Ars del deputato Alongi: «Il territorio delle Madonie continua a essere penalizzato. È irrazionale negare un servizio locale d’ambulanza».

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Sarà discusso all’Ars il mancato ripristino dell’ambulanza del 118 nel comprensorio di Polizzi Generosa. Il tema è stato oggetto di un’interrogazione parlamentare del deputato regionale dell’Ncd, Pietro Alongi (vicepresidente della commissione Territorio e Ambiente all’Ars), il quale chiede all’assessore Baldo Gucciardi di «ritirare la nota che impedisce il ripristino della dislocazione dell’ambulanza 118 a Polizzi Generosa».

«Il territorio delle Madonie continua a essere penalizzato– aggiunge Alongi- In questo caso si tratta del mancato potenziamento con ripristino della dislocazione territoriale dell’ambulanza 118 per la zona di Polizzi Generosa, comunicato dall’Assessorato alla Salute con nota del 4 gennaio scorso».

«Malgrado le sacrosante rivendicazioni fatte presenti dal sindaco di Polizzi, Giuseppe Lo Verde, il quale ha inviato missive ufficiali al presidente della Regione, all’Assessorato alla Salute, al direttore del 118 Palermo-Trapani, al presidente della Seus nonché alla Procura della Repubblica e alla locale stazione dei Carabinieri, nelle quali ha evidenziato gli inevitabili disservizi, l’assessorato non si dichiara ancora intenzionato a fare un passo indietro nella vicenda».

«In una zona ad alta problematicità orogeografica e abitata da oltre 7000 anime – conclude Alongi – è irrazionale perseverare nel negare un servizio locale d’ambulanza di pronto soccorso».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati