Policlinico Giaccone, secondo furto in due giorni: ladri in Chirurgia plastica

18 Marzo 2020

Ancora una volta ignoti in azione mentre medici e infermieri erano al lavoro.

 

di

PALERMO. Ancora ladri in azione al Policlinico Giaccone. Stavolta ignoti si sono introdotti in uno spogliatoio del reparto di Chirurgia Plastica, rubando soldi ed effetti personali di medici e infermieri.

Come riporta Palermo Today, il furto risale al tardo pomeriggio di ieri e  ad accorgersi dell’accaduto sono stati alcuni operatori sanitari trovando gli armadietti aperti.

Sono intervenute le forze dell’ordine, ascoltando le vittime del furto, e sono pure al vaglio le immagini di alcune telecamere.

“Gente ignobile. Dopo che ieri hanno saccheggiato la Medicina interna- scrive un chirurgo sui social- hanno svaligiato il nostro spogliatoio in Chirurgia plastica. I più vivi complimenti perché in un momento di emergenza, in cui la gente muore perché non ci sono posti letto negli ospedali e i sanitari si ammalano perché non ci sono dispositivi di protezione individuale e mascherine, qualcuno ha trovato il tempo per venire a rubare nel nostro reparto. Dio vede e provvede. Viva la solidarietà ai tempi del Coronavirus”.

L’episodio segue quello di due giorni fa, quando ladri si erano introdotti nel reparto di Medicina d’urgenza impossessandosi di cellulari e portafogli dello spogliatoio e di alcuni computer custoditi negli ambulatori.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV