Insanitas TV

L'annuncio di Iacolino

Policlinico Giaccone, il 27 febbraio sarà inaugurata la nuova area di emergenza-urgenza

L'intervista video al commissario straordinario, il quale fa il punto anche sull'iter della realizzazione del nuovo Policlinico di Palermo, sui concorsi e sulle stabilizzazioni dei precari.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Pochi giorni ancora e la nuova area di emergenza-urgenza del Policlinico “Giaccone” di Palermo sarà finalmente realtà. «Verrà inaugurata il 27 febbraio» annuncia ad Insanitas il commissario straordinario Salvatore Iacolino (CLICCA QUI per l’intervista video).

La fine dei lavori- partiti a marzo nel 2021 con fondi assegnati dalla struttura tecnica regionale per l’emergenza Covid- era prevista inizialmente a giugno dello stesso anno, tuttavia vari contrattempi burocratici hanno fatto slittare il taglio del nastro.  Il nuovo polo comprende tra l’altro sia il pronto soccorso che 4 sale operatorie e diversi posti letto di osservazione breve intensiva e di terapia intensiva.

«Un evento epocale, a distanza di 30 anni dal primo pronto soccorso realizzato all’interno del Policlinico di Palermo», aggiunge Iacolino, sottolineando che «sarà  un punto di svolta nella rete emergenziale nell’area metropolitana di Palermo».

Nel corso dell’intervista ad Insanitas, il commissario straordinario ha poi fatto il punto sull’iter della realizzazione del nuovo Policlinico di Palermo, sui concorsi e sulle stabilizzazioni dei precari.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche