Policlinici

L'annuncio

Policlinico Giaccone, attivato il ritiro online dei referti radiologici

L'accesso alla piattaforma avviene nel massimo rispetto della privacy e secondo le linee guida in merito alla sicurezza informatica dei servizi della PA.

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Policlinico di Palermo ha attivato il servizio per il ritiro online dei referti di radiologia. Il cittadino potrà quindi scaricare e stampare a casa i referti e le immagini diagnostiche dal proprio pc, tablet o smartphone senza recarsi agli sportelli dell’Azienda ospedaliera universitaria per il ritiro.

«L’Azienda ospedaliera universitaria- commenta il Commissario straordinario Maria Grazia Furnari– continua nel suo percorso di innovazione e digitalizzazione dei servizi per offrire, non solo un’assistenza sanitaria di qualità, ma anche per semplificare il rapporto con i pazienti. Insieme alla digitalizzazione dei nostri sistemi, che favorisce l’ottimizzazione dei servizi, il nostro impegno si concretizza giorno dopo giorno in nuovi progetti che vadano incontro alle esigenze degli utenti».

Per scaricare il referto è necessario accedere, dopo aver pagato il ticket (se non esente), a questo indirizzo internet CLICCA QUI  e inserire le proprie credenziali SPID. L’accesso alla piattaforma avviene nel massimo rispetto della privacy e secondo le linee guida in merito alla sicurezza informatica dei servizi della PA.

Il direttore della unità operativa Diagnostica per immagini, Giuseppe Brancatelli, aggiunge: «L’obiettivo di questo servizio è semplificare e rendere più efficiente il processo di consegna dei risultati degli esami, consentendo ai pazienti di accedere comodamente ai propri referti da qualsiasi luogo tramite la nostra piattaforma online dedicata. Siamo certi che questa nuova opportunità migliorerà significativamente l’accessibilità e la qualità dell’assistenza ai nostri pazienti».

Il referto rimarrà disponibile on-line per 45 giorni dalla pubblicazione da parte dell’AOUP. I pazienti avranno, comunque, la possibilità di scegliere di ritirare il referto con le modalità tradizionali presso gli sportelli dell’Azienda.

Massimo Tartamella, direttore del Sistema informativo aziendale, dell’AOUP, conclude: «Nell’ambito dei processi di digitalizzazione posti in essere dall’Azienda a favore del cittadino, la fruizione on line dei referti radiologici è un ulteriore tassello che si aggiunge alla possibilità di scaricare la propria cartella clinica online, riceverla attraverso PEC come copia conforme all’originale e ritrovare nel Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE ) i verbali di Pronto Soccorso, le lettere di dimissione ospedaliera e i referti di laboratorio».

 

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche