Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
donazione

Policlinici

Beneficenza al "Paolo Giaccone"

Policlinico di Palermo, donati arredi e materiali di assistenza per la Neonatologia e la Terapia Intensiva Neonatale

Il gesto di beneficenza grazie all'impegno di Ste.La, Mani di mamma per bimbi piccini- Cuore di maglia e Interact Club Palermo Mediterranea. De Nicola: «Ringraziamo chi ha contribuito ad aiutarci nel raggiungere questo obiettivo, facilitando la permanenza dei bambini e dei loro genitori».

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. Gara di solidarietà tra l’Associazione Ste.La, l’Associazione Mani di mamma per bimbi piccini – Cuore di maglia e l’Interact Club Palermo Mediterranea che ha permesso di donare all’unità operativa di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale del Dipartimento Materno-Infantile del Policlinico Paolo Giaccone di Palermo, arredi e materiali per la care e l’assistenza dei neonati pretermine.

Alla cerimonia di consegna erano presenti, oltre ai referenti delle Associazioni, il Commissario Straordinario del Policlinico Fabrizio De Nicola, il Direttore del Dipartimento Giovanni Corsello, i neonatologi Cinzia Cajozzo, Bruna Gabriele e Mario Giuffrè, il personale infermieristico e sanitario.

«La consegna è stata un’occasione per ribadire l’importanza di una gestione integrata tra équipe sanitaria e famiglia per la tutela e la promozione della salute di soggetti fragili come i neonati pretermine- dichiara il professore Giovanni Corsello– Reparti aperti ai genitori, rispetto ambientale e dei ritmi biologici, riduzione di fattori stressanti e del dolore, promozione dell’allattamento materno, sono momenti e passaggi importanti che necessitano di ambienti, materiali e arredi dedicati, in parte oggetto delle donazioni odierne».

«Questo intervento ha migliorato l’attività del reparto da un punto di vista funzionale, ma ha anche reso gli ambienti più piacevoli e con un’atmosfera più accogliente per i piccoli e per chi ci lavora- ha aggiunto Fabrizio De Nicola– Ringraziamo quindi tutti coloro che hanno contribuito ad aiutarci nel raggiungere questo obiettivo, facilitando la permanenza dei bambini e dei loro genitori».

La Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico opera in ambienti messi a disposizione nell’ambito di un progetto di ristrutturazione del plesso, in corso di completamento.

Le attività dipartimentali sono indirizzate prevalentemente alla cura delle gravidanze a rischio di parto pretermine e di patologia congenita e malformativa, alle opportunità di diagnosi prenatale e di gestione e trattamento medico e chirurgico postnatale.

In questa prospettiva è attivo anche un percorso di follow-up dei bambini nati pretermine e con patologia malformativa e congenita lungo tutta l’età evolutiva.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati