Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Policlinici

La delibera

Policlinico di Palermo, arriva la proroga per 278 contratti a tempo determinato

La scadenza del 31 dicembre 2021 viene posticipata di tre mesi, fino al 31 marzo 2022 coincidente con l'attuale fine dello stato di emergenza nazionale.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. Al Policlinico “Giaccone” 278 contratti Covid a tempo determinato in scadenza al 31 dicembre 2021 sono stati prorogati fino al 31 marzo 2022. Lo prevede la delibera n. 1314 a firma del commissario straordinario Alessandro Caltagirone (nella foto di Insanitas).

Si tratta, appunto, di rapporti di lavoro stipulati per fronteggiare l’Emergenza COVID 19 con il personale del Comparto, con varie qualifiche: 175 infermieri, 3 ostetriche, 24 tecnici di laboratorio, 4 tecnici di radiologia medica, 2 fisioterapisti e 70 operatori socio-sanitari. La retribuzione lorda conseguente alla proroga sarà di quasi 1 milione e 300mila euro, oltre ad oneri sociali e Irap a carico dell’azienda.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche