Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
guariti positivi policlinico

Policlinici

Post emergenza

Policlinico di Messina, riprendono le attività ambulatoriali

Fino al 30 giugno priorità a chi avrebbe dovuto fruire dei servizi nel periodo di emergenza (con una impegnativa in classe D)

Tempo di lettura: 2 minuti

L’A.O.U. Policlinico “G. Martino” di Messina comunica che, in base alle disposizioni regionali e all’attenuazione dell’emergenza sanitaria, è stata riattivata l’attività ambulatoriale anche per le prestazioni che non rientrano tra le emergenze e urgenze.

Fino al 30 giugno 2020 verrà innanzitutto data priorità a coloro i quali avevano un impegnativa in classe D (differibile) e, in base alla prenotazione, avrebbero dovuto fruire dei servizi nel periodo di emergenza. L’Azienda provvederà a contattarli per verificare se la prestazione sia ancora effettivamente necessaria o meno. Nell’eventualità in cui la stessa fosse da erogare, verrà indicata la nuova data di appuntamento. L’accesso al Policlinico dovrà avvenire rigorosamente nell’orario previsto, muniti di mascherina e guanti e senza accompagnatori (se non nel caso di pazienti fragili o minori). Qualora invece la prestazione non fosse da erogare, per scelta del paziente, la stessa sarà annullata.

Dall’1 al 31 luglio 2020, poi, la stessa operazione verrà ripetuta per coloro i quali avevano un impegnativa in classe P (programmabile) e, in base alla prenotazione, avrebbero dovuto fruire dei servizi nel periodo di emergenza.

Nelle more continueranno, ovviamente, a essere erogate le prestazioni relative a emergenze e urgenze. Nel momento in cui verranno smaltite le liste d’attesa, si procederà a fissare nuovi appuntamenti. Pertanto, pure *coloro i quali avevano prenotazioni con impegnative in classe D o P per i mesi di giugno e luglio non dovranno presentarsi, a meno che non vengano appositamente contattati dall’Azienda*. Anche le prestazioni che salteranno nei mesi di giugno e luglio saranno recuperate successivamente.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati