guariti positivi policlinico

Policlinico di Messina, muore un bambino di 10 mesi: indagati 11 sanitari

1 Febbraio 2016

Sequestrata la cartella clinica. Secondo quanto riferito dai familiari il piccolo soffriva di una broncopatia, ma per i sanitari del nosocomio la causa del decesso potrebbe essere una meningite. Il direttore Salpietro: «Abbiamo fatto tutto il possibile».

 

di

MESSINA. La Procura di Messina ha indagato 11 sanitari del Policlinico per la morte di un bambino di soli 10 mesi, avvenuta ieri al pronto soccorso pediatrico  del nosocomio.

I genitori hanno presentato denuncia alla polizia che ha sequestrato la cartella clinica. Secondo quanto riferito dai familiari, il piccolo da giorni soffriva di una broncopatia, ma per i sanitari del nosocomio la causa del decesso potrebbe essere una meningite.

«Abbiamo fatto tutto il possibile, riteniamo che non ci siano oggettive responsabilità dei sanitari del Policlinico», afferma Carmelo Salpietro, direttore dell’Unità operativa complessa di Genetica e Immunologia Pediatrica dell’Azienda ospedaliera universitaria di Messina.

«Quando è arrivato il piccolo- aggiunge Salpietro- la situazione non sembrava così grave, un ricovero senza particolari complicazioni. Ad un tratto però la situazione clinica è immediatamente cambiata facendo presagire complicanze neurologiche, come se fosse stato colpito da meningite».

I genitori del piccolo raccontano che il bambino ha accusato all’improvviso febbre alta, vomito, diarrea; intorno alle 8.30 lo hanno trasportato al Policlinico e hanno atteso per il ricovero. Dopo appena due ore, alle 10.30, il bimbo è deceduto. La procura sta cercando di ricostruire cosa sia accaduto.

Domani pomeriggio il sostituto procuratore Antonio Carchietti assegnerà a un medico legale l’incarico di eseguire l’autopsia che sarà effettuata all’obitorio del Policlinico. Scaletta Zanclea, il paese del quale sono originari i due giovani genitori, è a lutto.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV