agrigento assegni disabili Tac concorso

Policlinici

L'annuncio

Policlinico di Messina, il 4 marzo ripartono i lavori per il nuovo pronto soccorso

Firmata dal manager Santonocito la delibera che consente la ripresa formale delle opere necessarie per completare l’ampliamento.

Tempo di lettura: 1 minuto

MESSINA. Riprendono lunedì 4 marzo i lavori del nuovo pronto soccorso dell’AOU “G. Martino” di Messina: è stata firmata dal nuovo manager  Giorgio Giulio Santonocito la delibera che consente la ripresa formale delle opere necessarie per completare l’ampliamento del Pronto Soccorso Generale del padiglione E.

In virtù di quanto deliberato dalla giunta regionale, infatti, sono le aziende sanitarie a subentrare quali stazioni appaltanti per il completamento delle attività di potenziamento della rete ospedaliera siciliana.

«Restituire alla città un pronto soccorso moderno, adeguato alle esigenze della comunità, è una priorità – sottolinea Santonocito- ed è l’obiettivo principale che intendiamo perseguire. Il pronto soccorso rappresenta la principale porta di accesso alla nostra struttura, quel “gate” a cui i nostri utenti si rivolgono per chiedere assistenza e cura. Un traguardo fondamentale anche per consentire ai nostri operatori di lavorare in un ambiente più funzionale e confortevole».

«Un ulteriore passo- ha detto la rettrice Giovanna Spatari– nel processo che abbiamo avviato per completare tutti gli interventi dedicati all’area dell’emergenza-urgenza. L’AOU merita di rivestire un ruolo centrale quale ospedale di riferimento per la comunità e ultimare il Pronto Soccorso costituisce un passaggio fondamentale per la realizzazione di tale obiettivo».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche