Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui
policlinico catania

Policlinici

Direzione Generale

Policlinico di Catania, Bonaccorsi saluta. Gaetano Sirna il probabile successore

Durante la cerimonia l'appello di Razza: "la Sicilia non può mettersi un nuovo lockdown dipende da noi, e soprattutto dai più giovani"

Tempo di lettura: 2 minuti

Sarà Gaetano Sirna, se la commissione, appositamente istituita nel 2018 dal presidente Musumeci, approverà la proposta di Governo, il nuovo Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G. Rodolico – San Marco” di Catania.

Stamani il saluto ufficiale, nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta all’interno del Padiglione B del San Marco, al Direttore facente funzioni, Giampiero Bonaccorsi che dalla prossima settimana lascerà la guida dell’azienda per ricoprire un nuovo incarico, al Policlinico di Messina.

Presenti l’assessore Regionale alla Sanità, Ruggero Razza e il Magnifico Rettore dell’Università di Catania, Francesco Priolo.

“Chiediamo il massimo dell’esperienza a chi guida aziende difficili e impegnative – ha sottolineato l’assessore Razza –  così com’è stato per il nostro commissario Bonaccorsi, che ha svolto il suo lavoro in maniera impeccabile. Il nostro dovere è quello di mettere tutte le strutture sanitarie in una governance stabile e assicurare una continuità amministrativa”.

Un momento di incontro dunque, per ringraziare e fare un excursus sulle attività svolte, durante i due anni di mandato, dal direttore, ma anche un’occasione per fare il punto sull’attuale situazione dell’emergenza sanitaria del Covid-19, che ha fatto registrare negli ultimi giorni nuovi casi, anche se non gravi, con una minore ospedalizzazione e pochi ricoverati in terapia intensiva.

“La Sicilia non può mettersi un nuovo lockdown – aggiunge Razza – dipende da noi, e soprattutto dai più giovani, il Covid è un virus circolante dobbiamo saperci comportare. E mi rivolgo proprio a loro per chiedere il massimo rispetto delle regole”.

Nell’ambito della conferenza è stato presentato e visitato, solo per gli addetti ai lavori in seguito alle disposizioni di sicurezza anti-contagio, il nuovo reparto di Neurochirurgia diretto dal prof. Giuseppe Barbagallo, da qualche giorno trasferitosi al S. Marco.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali
    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati