radiologia

Poliambulatori di Sciacca e Bivona, in arrivo apparecchiature diagnostiche di ultima generazione

23 Agosto 2016

Si tratta di telecomandati digitali diretti “GMS Sirefix”, sistemi polifunzionali e ad alta flessibilità che consentiranno indagini per immagini accurate e precise. Via libera dall'Asp di Agrigento ai lavori di adeguamento delle strutture.

 

di

AGRIGENTO. La Direzione strategica dell’Azienda sanitaria provinciale di Agrigento ha recentemente deliberato l’affidamento dei lavori di adeguamento dei locali del poliambulatorio del presidio ospedaliero “Giovanni Paolo II” di Sciacca e di quello di Bivona.

L’obiettivo è rendere gli ambienti idonei alla collocazione al loro interno di due modernissime apparecchiature diagnostiche: si tratta di telecomandati digitali diretti “GMS Sirefix”, sistemi polifunzionali e ad alta flessibilità che consentiranno indagini per immagini accurate e precise.

L’intervento, il cui costo ammonterà complessivamente a circa quarantaseimila euro, offrirà all’utenza dei poliambulatori un sensibile aumento della qualità delle prestazioni offerte.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE...

Seguici su Facebook

Made with by DRTADV