Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

La nota

Pnrr nella Sanità, l’appello a Musumeci e Razza: «Sia inserito pure il personale amministrativo»

Totò Lentini, capogruppo dei Popolari e Autonomisti all'Ars, che ha presentato una interpellanza al presidente della Regione e all'assessore alla Salute.

Tempo di lettura: 2 minuti

PALERMO. «Non si comprendono le ragioni per il mancato inserimento del personale amministrativo nella proposta di piano di utilizzo delle risorse del Pnrr destinate alla sanità regionale». Lo dice Totò Lentini (nella foto), capogruppo dei Popolari e Autonomisti all’Ars, che ha presentato una interpellanza al presidente della Regione Nello Musumeci e all’assessore regionale alla salute Ruggero Razza.

«Ho chiesto- aggiunge Lentini- se non intendano procedere alle necessarie modifiche del piano, includendovi il personale amministravo che dopo selezione con bandi ad evidenza pubblica ha prestato il proprio servizio e maturato competenze ed esperienza che non vanno disperse». Nei giorni scorsi è stato reso pubblico lo schema che determinerà la suddivisione delle risorse destinate alla Sicilia dal Piano nazionale di ripresa e resilienza, in campo sanitario e 800 milioni previsti sono stati distribuiti per ridisegnare la mappa dei presidi sanitari, distinguendoli in ospedali di comunità e case di comunità, dice Lentini.

«Nella proposta dell’assessore alla salute- aggiunge- è prevista la collocazione di tutto il personale sanitario che a vario titolo presta servizio nelle strutture, includendo non solo i medici e gli infermieri, ma anche il personale ausiliario e tecnico, ma la bozza del nuovo piano non sembra aver destinato uguale attenzione alla ricollocazione del personale amministrativo,
nonostante i lavoratori abbiano già maturato un’esperienza professionale durante gli anni di pandemia e siano stati selezionati con bandi ad evidenza pubblica».

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche