Resta sempre aggiornato!

Unisciti al nostro canale Telegram.

Clicca qui

Dal palazzo

L'annuncio

Pnrr, La Rocca Ruvolo: «Nell’Agrigentino previste 18 Case di comunità»

E' in corso in commissione Salute all'Ars una nuova audizione dell'assessore Razza. Novità per Cattolica Eraclea, Cammarata e Raffadali.

Tempo di lettura: 1 minuto

PALERMO. È in corso in commissione Salute all’Ars, presieduta da Margherita La Rocca Ruvolo, una nuova audizione dell’assessore Ruggero Razza sulla programmazione regionale dei fondi del Pnrr destinati al settore sanitario.

«L’assessore- spiega La Rocca Ruvolo – ha presentato il nuovo piano della rete sanitaria territoriale che sarà finanziato con i fondi del Pnrr con le modifiche apportate in considerazione delle richieste avanzate dalla commissione Salute. Tra le novità, per quanto riguarda la provincia di Agrigento, l’inserimento di tre progetti per Case di Comunità a Cattolica Eraclea, Cammarata e Raffadali, che non erano presenti nella prima bozza del piano. Per Sciacca e Ribera la situazione resta invariata”.

Il nuovo piano ha tenuto conto dei rilievi fatti dalla commissione e dalla presidente che in queste settimane hanno lavorato ascoltando le istanze provenienti dai territori. Nell’Agrigentino sono previste 18 Case di Comunità ad Agrigento, Aragona, Bivona, Cammarata, Canicattì, Casteltermini, Cattolica Eraclea, Favara, Licata, Menfi, Naro, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle, Racalmuto, Raffadali, Ravanusa, Ribera, Sciacca. Quattro le Centrali operative territoriali: Agrigento, Canicattì, Licata, Ribera. Tre, invece, gli Ospedali di Comunità: Agrigento, Bivona e Santa Margherita Belìce.

Contribuisci alla notizia
Invia una foto o un video
Scrivi alla redazione




    1

    Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)


    Informativa sul trattamento dei dati personali

    Con la presente informativa sul trattamento dei dati personali, redatta ai sensi del Regolamento UE 679/2016, InSanitas, in qualità di autonomo titolare del trattamento, La informa che tratterà i dati personali da Lei forniti unicamente per rispondere al messaggio da Lei inviato. La informiamo che può trovare ogni altra ulteriore informazione relativa al trattamento dei Suoi dati nella Privacy Policy del presente sito web.

    Contenuti sponsorizzati

    Leggi anche